domenica 26 maggio 2013

Perdizione

Non so descrivere il mio animo in subbuglio,
nel fissare il Gran Sasso che imponente si eleva davanti ai miei occhi,
i quali non riescono a non guardarlo, staccandosi dalle pagine di lettura.
E' emozionante ammirarlo mentre viene accarezzato dalle nuvole tempestose.
Molti nel pullman dormono, perdendo uno spettacolo naturale unico.
Il celeste del cielo, il bianco delle nuvole, il tortora delle cime, striato dalla bianca
neve,il verde acceso della vegetazione tutt'intorno.
Le ombre delle nuvole che giocano sugli alberi...
Fa salire le lacrime agli occhi perché troppa è la gioia che ti dà.

Marianna Di Felice

Nessun commento:

Posta un commento

Post in evidenza

Fino alla morte: recensione

Recensione scritta per www.thrillernord.it http://thrillernord.it/fino-alla-morte/ Autore: Ed McBain Editore: Einaudi Traduttore: A...

Post più popolari