martedì 4 marzo 2014

Quando il cibo ispira un'opera...



Persistenza della memoria, Salvador Dalì, 1931

Grazie alla mollezza (o morbidezza o flaccidità) del formaggio Camembert che diede l'ispirazione degli orologi molli sul paesaggio, già dipinto, di Port Lligat.

Nessun commento:

Posta un commento

Post in evidenza

Osservatore oscuro: recensione

Autore: Barbara Baraldi Editore: Giunti Pagine: 528 Genere: Thriller Anno di Pubblicazione: 2018 Sinossi: Per Aurora Scalvi...

Post più popolari