domenica 22 giugno 2014

Questa è la gente!



Sai qual è il problema amico mio? La gente!
Questo è il vero, solo problema, tutto si genera dalla gente, per colpa della gente.
Il mio pensiero trae spunto da l'ennesima rottura organizzata da delle persone che vogliono attirare clienti, spalleggiati dal primo cittadino che niente ha fatto e niente continua a fare se non favori a chi sa lui.
Per questo motivo altre persone devono sopportare un camion che deve scaricare materiale per montare uno stand e che arriva alle 15:40.
Deve sopportare i due operai che scaricano buttando il materiale a terra con la grazia di mille ippopotami che scappano spaventati.
Deve sopportare i vari vocii che superano la normale tollerabilità.
Parole dette in un dialetto sgraziato!Ma perché parlare in italiano?!?E' chieder troppo!
Dopo il montaggio spuntano varie domande sull'utilità di quel coso e molti curiosi chiedono ad un commerciante che ha già aperto la sua attività cosa succede.
Questo si diletta in risposte e battute degne del peggior comico, sempre usando quella lingua più difficile dell'aramaico antico e provocando risate sguaiate di tipe che non son convinta abbiano capito cos'ha detto quell'uomo.
Il problema è la gente che urla e non si rende conto (o si?!?) di dar fastidio a molti altri (sempre la minoranza però).
Queste persone che formano la gente pensano di esser soli sulla faccia della terra (questa gente compone la fatidica maggior parte), non pensano agli altri che sono educati e prima di pensare a loro stessi, pensano anche agli altri.
La gente è egoista.
Tecnicamente l'uomo dev'essere un po' egoista perché per star bene con gli altri, deve star bene con se stesso e per star bene con se stesso deve pensare a lui.
Ma la gente non sta bene con se stessa e non capisce neanche questo comportamento che giudica inutile! La gente deve apparire in tutto e per tutto.
Non solo attraverso i vestiti, le scarpe, le borse, il parrucchiere e altre frivolezze, deve apparire in tutto ciò che si vede proprio perché dev'esser visto.
Per la gente se appari sei!
Anche la maggior parte delle risate sono usate per far vedere!
La gente ride forte perché deve far sentire che sta ridendo. Ma si diverte davvero? NO!
Si deve sottolineare il finto benessere o la condizione finta che porta il benessere.
"Tutto bene", "Tutto a posto", ma in verità la gente non sta bene dentro, anzi quella gente è più disperata del clochard che dorme sulla soglia del supermercato!
Questa è la gente.
Una moltitudine, una massa, la maggior parte di persone che ostenta perché deve nascondete ciò che davvero non ha.
Ha i soldi, ha le apparenze, ma manca tutto il resto.
Non è felice, non sta bene con se stessa e con gli altri conseguentemente!
E se non hai questo, non hai nulla!
Eh cara gente, purtroppo, tutto ciò non si compra con quei soldi che alla fine compreranno vestiti, borse, scarpe, consensi, ma non l'educazione, non il rispetto, non la felicità, non l'intelligenza!
Come ci si sente ad esser ricchi fuori, ma poveri dentro?



Nessun commento:

Posta un commento

Post in evidenza

Fino alla morte: recensione

Recensione scritta per www.thrillernord.it http://thrillernord.it/fino-alla-morte/ Autore: Ed McBain Editore: Einaudi Traduttore: A...

Post più popolari