domenica 13 agosto 2017

L'enigma del libro dei morti: recensione

Recensione scritta per www.thrillernord.it





http://thrillernord.it/lenigma-del-libro-dei-morti/

L’enigma del libro dei morti. Prophetiae Saga
Autore: Martin Rua
Editore: Newton Compton
Pagine: 336
Genere: Thriller storico
Anno di Pubblicazione: 2017




LINGUADOCA, 1548.
Nei dintorni di Montségur si è diffusa una terribile epidemia. I rimedi del dottor Étienne Domergue non sembrano funzionare. In un ultimo, disperato tentativo di fermare l’ecatombe e porre un freno ai deliri apocalittici di un gruppo religioso, il dottore invia il suo allievo Gaston Arrau in Provenza per chiedere aiuto al più grande esperto di peste in circolazione: Michel Nostradamus.

FRANCIA, PRIMAVERA DEL 2004.
A Rennes-le-Château una spedizione guidata dall’archeologo Yves Charpentier porta alla luce una parte del tesoro perduto dei catari, ma i finanziatori dello scavo sequestrano i reperti occultando la scoperta al mondo.

PARIGI, OGGI.
La Francia è costretta a fronteggiare una drammatica emergenza sanitaria: una malattia simile alla peste, creduta ormai debellata da secoli, sta mettendo in ginocchio il Paese. Il governo sospetta un attacco batteriologico di matrice terroristica e affida il caso all’unità speciale Horus. Eppure, nonostante gli sforzi, la squadra del capitano Khadija Moreau brancola nel buio. Se solo potessero ancora contare sull’aiuto di Luc Ravel, alias Gabriel Nostradamus…


Dalla persecuzione e scomparsa dei Catari al segreto di Rennes-le-Chateau, dall’uso della peste come arma biologica alla guerra in Siria.
Attraverso temi attuali (come il Medio Oriente nei nostri giorni e il mondo fatto di segreti e tesori di attualità tra ricercatori, archeologi, collezionisti e curiosi) il romanzo storico di Martin Rua racconta di misteri tramandati ed estorti che da secoli affascinano gli studiosi.
Alcuni Cavalieri Templari dissidenti, un gruppo di Assassini opportunisti e i Catari concludono un’alleanza per portare avanti un piano dannoso nei confronti della popolazione di Montségur.
Un morbo spaventoso inizia a decimare le persone.
Michel de Nostredame viene chiamato in causa per cercare di salvare la gente attraverso una cura miracolosa.
Lo stesso scenario si ripete ai giorni nostri in Francia grazie ad un gruppo di esperti che, reclutati da un finanziatore anonimo, riportano alla luce uno scrigno dov’è contenuto il male puro.
L’artiglio del diavolo infligge un solco profondo duro da guarire.

Il romanzo di Martin Rua è pieno di riferimenti storici che interessano i tanti curiosi del mondo dei Cavalieri Templari o dei Catari o della setta degli Assassini. L’autore è sempre attento a riportare i fatti con cura dei particolari. La lettura è scorrevole e immerge il lettore negli avvenimenti del Medioevo, del Rinascimento e dei nostri giorni. Il fascino di seguire dei personaggi che hanno destato la curiosità di molti, come Michel de Nostredame o Bérenger Saunière e i suoi avi, dà modo alla fantasia del lettore di vagare per le stesse strade o cripte come se fosse lì al loro fianco.
Concludo qui, altrimenti dico troppo e vi auguro una buona lettura!




L’AUTORE: Martin Rua è nato a Napoli dove si è laureato in Scienze Politiche con una tesi in Storia delle religioni. I suoi studi si sono concentrati su massoneria e alchimia. Con la Newton Compton ha pubblicato con grande successo la Parthenope Trilogy (Le nove chiavi dell’antiquarioLa cattedrale dei nove specchiI nove custodi del sepolcro), La profezia del libro perduto L’enigma del libro dei morti (primi capitoli della Prophetiae Saga), l’ebook La fratellanza del Graal, la guida insolita Napoli esoterica e misteriosa. È anche uno degli autori della raccolta di racconti Sette delitti sotto la neve.





Recensione scritta per www.thrillernord.it


Nessun commento:

Posta un commento

Post in evidenza

La città delle streghe: recensione

Recensione scritta per www.thrillernord.it http://thrillernord.it/la-citta-delle-streghe/ Autore: Luca Buggio Editore...

Post più popolari