sabato 12 ottobre 2013

Rifugiarti in Abruzzo?!?Grazie ad altri!!!



Rifugio Franchetti gestito da Luca Mazzoleni


Rifugio Duca degli Abruzzi gestito da Luigi D'Ignazio e Carlotta Bonci



Prima abbandonano e poi si lamentano.
Sempre se si accorgono di quello che succede attorno a loro e per far accorgere di qualcosa che poteva esser loro, ma che hanno perso per noncuranza e ignoranza, significa che deve far guadagnare, deve far lucrare questa cosa, altrimenti passa inosservata alle autorità. Il popolo è inosservante di suo...quindi!!!
Solo in pochi vedono il problema!
I cittadini, i paesani magri se ne accorgono, ma a loro sta bene così.
Hanno tanti problemi, non possono pensare anche alla montagna (dove magari vivono, o che frequentano)!
Ci pensano quando ci vanno (la maggior parte una volta all'anno, forse).
Però pensano alla fatica di fare due passi (larve come sono, che si spostano perennemente in macchina. In città cercano sempre e solo parcheggi davanti al negozio o ufficio dove devono recarsi, per evitare di fare anche 100 mt. a piedi...dovrebbero inventare i parcheggi a castello!!!) e questi tipi si riconoscono dal fiatone che si sente a metri di distanza, quando camminano in montagna (due passi possono essere deleteri per certe persone, altro che acido lattico!!!).
Ci pensano quando la cabinovia non funziona o quando si lamentano del prezzo.
Ma sali a piedi allora!!!!!!!Fai uno sforzo per la tua salute, che ringrazierà!!!
Ma questi pensieri non son rivolti alla montagna, dove certa gente butta lattine di birra anche in cima!!Da non credere!E dove sale per fumare!Mozziconi di sigarette si incontrano ovunque!!!!!
Ma non siete normali!!!!Fumate dopo lo sforzo o durante lo sforzo?!?No, per voi non c'è speranza alcuna!!!!!!
Effettivamente potete pensare che gli unici rifugi attivi sul Gran Sasso sono nelle mani dei romani (CAI di Roma)?!?!?!?Non gli antichi, gli attuali romani che gestiscono questi rifugi con grandissima abilità!!Per la serie ci sanno fare e si vede!!!!E meno male che si sono loro!!!!
Provo pena e delusione nei confronti degli abruzzesi che se ne fregano altamente di conservare ciò che loro hanno!!!
Almeno non criticate poi, così evitate brutte figure!
Ma capisco che non si può pretendere tutta questa intelligenza da certe persone!

Nessun commento:

Posta un commento

Post in evidenza

Fino alla morte: recensione

Recensione scritta per www.thrillernord.it http://thrillernord.it/fino-alla-morte/ Autore: Ed McBain Editore: Einaudi Traduttore: A...

Post più popolari