martedì 9 luglio 2013

Evviva la civiltà!!!

Cosa deve fare un cittadino che vede andare a rotoli almeno una parte del suo paese? Si rivolge alle autorità. Ai vigili, al sindaco, ma le risposte, quando arrivano perché nei piani “alti” di solito non rispondono (forse l'altezza non è facilmente raggiungibile), sono sempre le stesse “Cosa possiamo fare?” Ah non lo so!Voi siete, anzi rappresentate la cosiddetta autorità, io saprei come farmi giustizia da sola!!!
E' inutile rispondere con la voglia che ha il bradipo di alzarsi e raggiungere l'acqua per bere!Chi ha consigliato a queste persone di indossare una divisa?Potevano fare molti (forse) altri mestieri, se non sanno operare per il bene comune!
Spero per loro che l'ignoranza che regna sovrana, non faccia capire loro le domande, perché le risposte che danno non possono essere ascoltate!!!
Nel frattempo che continuano a fare le loro cose, a bere gli innumerevoli caffè in servizio a chiacchierare con tutti quelli che conoscono, a fare la spesa ed a fare shopping (Quest'ultima non è una parolaccia!Meglio specificare!)quando non sono in servizio (voglio sperare!!!), gli abitanti del quartiere (molto esteso) dell'Annunziata, fanno i conti con gli zingari (ai quali non hanno dato una casa come agli altri!Strano!!!), i rumeni e i vu cumprà (asiatici o africani settentrionali). Ma non sono solo i cittadini a fare i conti con loro, anche e soprattutto, la natura subisce le loro angherie!
“Ma cosa possiamo fare?” dicono coloro che dovrebbero difendere il territorio!
Naturalmente la spazzatura è buttata nell'erba, e visto com'era alta l'ultima volta che sono stata lì (un mesetto fa), credo che anche la CIA abbia buttato dei documenti top secret!!!
I cestini sono colmi, non entra neanche uno stuzzicadenti lì dentro, ma perché svuotarli?Meglio fare in modo che mosche, mosconi ed altri insetti campeggino intorno a ciò che considerano un lauto banchetto!
Effettivamente si fanno campagne per salvare i cani, i gatti, i leoni, le tigri e tutti gli altri animali e nessuno pensa alle mosche!!!Ma qualcuno ci pensa!Il comune di Giulianova!E non si dica che il comune è menefreghista!
Naturalmente questi campeggiatori abusivi lavano i loro panni nella fontanella che c'è nel parco!
Ma quella fontanella dà da bere anche ai cani che poi si sentono male. Va bene che nell'acqua c'è l'arsenico, il bario ed altri veleni chimici, ma l'avvelenamento da candeggina ha un effetto immediato!
Ed a questi non si può neanche dire “Per favore andate a lavare i vostri panni da un'altra parte” perché non capiscono la lingua. Parlano solo il rumeno. Non so se invidiarli per il loro coraggio!
Io che sto pensando di andare fuori dal mio paese, mi sto preoccupando di imparare bene la lingua parlata nello stato dove vorrei andare a vivere, invece questi entrano e basta!
Gli zingari si comportano alla stessa maniera, forse però riescono a dire due parole in italiano, ma magari non sono parole che possono servire per comunicare.
Questi rumeni bivaccano nel parco ascoltando la loro (rumena) musica ad alto volume (alla faccia dell'art. 844 del codice civile che recita così: Il proprietario di un fondo non può impedire le immissioni di fumo o di calore, le esalazioni, i rumori, gli scuotimenti e simili propagazioni derivanti dal fondo del vicino, se non superano la normale tollerabilità, avuto anche riguardo alla condizione dei luoghi (890, Cod. Pen. 674).
Nell'applicare questa norma l'autorità giudiziaria deve contemperare le esigenze della produzione con le ragioni della proprietà. Può tener conto della priorità di un determinato uso.

Ma se superano la normale tollerabilità il cittadino dev'essere tutelato...capito?)
L'ambiente è altamente deturpato da queste presenze, ed i cittadini che possono e devono sfruttare un luogo ricreativo fatto per loro che pagano le tasse, non si avvicinano perché hanno paura delle reazioni violente di queste persone!
Se si pensa che uno di questi che stava mangiando un panino, ha spinto il cane di una mia amica che si era avvicinato sia per ricevere attenzioni (come fanno di solito certi cani amiconi) che per ottenere, magari, un pezzetto di panino, cosa potrebbero fare con altri cani un po' più curiosi o giocherelloni?E con i bambini?
Mi dispiace ma la sicurezza del cittadino (che paga per averla) dev'essere rispettata e se un cittadino chiama i vigili, questi devono recarsi nel luogo in pochi minuti!Non sono pagati per non fare un cavolo o per fare multe a chi non conoscono (perché quelli che conoscono si salvano e tante volte ho assistito a questa scena deplorevole).
La verità fa male?Certamente fa male a chi non la rispetta!A chi si crede di essere un dio indossando una camicia e un paio di pantaloni che chiamano divisa!
Inoltre, il sindaco (primo cittadino che si pone a capo degli altri per guidarli e difenderli) deve assolutamente ascoltare le lamentele di coloro che l'hanno eletto e di quelli che non l'hanno fatto.
Anche perché questi devono subire i mille bla bla, di certi candidati quando arriva il periodo delle elezioni!
Basta bla bla!Si devono fare i fatti!
Visto che alla politica si dedica chi ha già una professione (di solito i medici si buttano in politica, ma anche gli avvocati e gli ingegneri), consiglio vivamente di optare per la prima professione scelta e per la quale hanno studiato (dove forse sono bravi, sempre se non son giunti alla laurea attraverso le raccomandazioni, che stanno rovinando la cultura e l'Italia).



                                                        Tutti i cestini sono ridotti così!!!






In fondo, nella foto sotto, si possono vedere i campeggiatori (anzi, solo una parte di essi) che rimangono lì la mattina, il pomeriggio, la sera...la mattina successiva, il pomeriggio successivo, la sera successiva...e via trascorrendo!!!Non sapevo che la discarica di questo paese fosse sita in un parco pubblico!!!Benvenuti turisti, guardate lo scempio!



Nel frattempo che vi comportate come Ponzio Pilato, fate aumentare l'odio nei confronti di certi stranieri (che già si alimenta da solo, quando si ascoltano i fatti di cronaca sui tg, o si leggono sui giornali).
Questo comportamento non ha un briciolo di serietà, di educazione, di civiltà e di dignità!!!
                                                     


Nessun commento:

Posta un commento

Post in evidenza

L'isola dei cadaveri: recensione

Recensione scritta per www.thrillernord.it http://thrillernord.it/lisola-dei-cadaveri/ Autore: Ann Cleeves Traduttore: A. D. Alberto ...

Post più popolari